Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita combatteranno il terrorismo finanziario in base a un nuovo accordo


ABU DHABI, 3 agosto 2019 (WAM) – L’unità di informazione finanziaria (FIU) degli Emirati Arabi Uniti ha annunciato oggi la firma di un memorandum d'intesa (MoU) con L’unità di informazione finanziaria dell'Arabia Saudita.

Il partenariato strategico rafforzerà ulteriormente la cooperazione tra le due agenzie di intelligence finanziaria. Ciò includerà lo sviluppo di piattaforme di rete condivise che consentiranno una migliore condivisione delle conoscenze tra le due agenzie. I dati condivisi supporteranno entrambe le entità nella battaglia in corso contro il riciclaggio di denaro e il terrorismo finanziario.

Il memorandum d'intesa è stato firmato da Ali Faisal Ba'Alawi, capo ad interim della FIU, e dal generale di brigata Otaibi Bin Khader Al Malki, direttore dell'unità di informazione finanziaria della KSA.

Al loro arrivo, il generale di brigata Otaibi Bin Khader Al Malki, direttore della FIU della KSA, e la sua delegazione sono stati accolti da Mubarak Rashed Al Mansoori, governatore della Banca centrale degli Emirati Arabi Uniti (CBUAE) e presidente del Comitato nazionale per la lotta al riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo e delle organizzazioni illegali. È stato inoltre accompagnato da Saif Hadef Al Shamsi, vicedirettore del CBUAE e Ali Faisal Ba'Alawi, capo ad interim della FIU.

Prima della firma si è tenuto un incontro per discutere della forte relazione tra Emirati Arabi Uniti e KSA. Gli sforzi congiunti tra i due paesi riflettono i forti legami, avendo intrapreso una serie di iniziative per combattere il denaro e il terrorismo finanziario a fianco della comunità internazionale.

Tradotto da: G. Mohamed.

http://www.wam.ae/en/details/1395302778421

WAM/Italian