Gli Emirati Arabi Uniti esprimono profonda preoccupazione per gli scontri armati ad Aden


ABU DHABI, 10 agosto 2019 (WAM) - Gli Emirati Arabi Uniti hanno espresso profonda preoccupazione per il proseguimento degli scontri armati ad Aden, chiedendo calma, distensione e mantenimento della sicurezza dei cittadini yemeniti.

Lo sceicco Abdullah bin Zayed Al Nahyan, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha sottolineato la necessità che tutte le parti sostengano gli sforzi e affrontino la milizia Houthi e gli altri gruppi terroristici e li eliminino.

Lo sceicco Abdullah ha chiesto un dialogo responsabile e serio per porre fine alle differenze e lavorare sull'unità in questa fase cruciale, mantenendo sicurezza e stabilità. Ha inoltre sottolineato che gli Emirati Arabi Uniti, in quanto partner attivo della Coalizione Araba guidata dai Sauditi, stanno compiendo tutti gli sforzi per calmare e ridurre la situazione ad Aden e sollecitando a unire gli sforzi contro il colpo di stato degli Houthi e le sue ripercussioni.

A causa della difficile situazione, è importante per Martin Griffiths, Inviato Speciale delle Nazioni Unite per lo Yemen, compiere tutti gli sforzi possibili per porre fine all'escalation di Aden a causa delle sue ripercussioni sugli sforzi delle Nazioni Unite, che si sta impegnando per raggiungere la sicurezza e stabilità attraverso la soluzione politica, il dialogo e i negoziati, ha aggiunto.

Tradotto da: G. Mohammed.

http://wam.ae/en/details/1395302779749

WAM/Italian