Gli EAU ospiteranno la 20a conferenza ARADO nel 2020


MARRAKESH, 21 ottobre 2019 (WAM) - Gli Emirati Arabi Uniti ospiteranno la ventesima conferenza dell'Organizzazione Araba per lo Sviluppo Amministrativo, ARADO, un'istituzione della Lega Araba. La conferenza si terrà nell'ambito del vertice del governo mondiale -Expo 2020 a Dubai per discutere i meccanismi per raggiungere lo sviluppo negli Stati arabi.

Secondo una dichiarazione del Segretariato Generale del Gabinetto degli Emirati Arabi Uniti, l'evento vedrà la partecipazione di funzionari e decisori arabi nei settori pubblico e privato.

"La conferenza contribuirà allo scambio di esperienze e migliori pratiche arabe in settori legati allo sviluppo", ha aggiunto la nota. Ha osservato che l'evento sarà un'opportunità per riesaminare ed evidenziare modelli di cooperazione di successo tra paesi arabi e, a sua volta, incoraggiare progetti arabi congiunti bilaterali e regionali.

L'annuncio è stato fatto a margine della 19a Conferenza annuale ARADO tenutasi a Marrakech, in Marocco. È stato firmato un protocollo d'intesa tra ARADO e il Ministero degli Affari del Gabinetto e il Futuro degli Emirati Arabi Uniti alla presenza di Abdulla Bin Touq, Segretario Generale del Gabinetto degli Emirati Arabi Uniti, e del dott. Nasser Al Hattlan Al Qahtani, Direttore Generale di ARADO.

Commentando l'annuncio, Abdulla bin Touq ha affermato che ospitando la conferenza, gli Emirati Arabi Uniti hanno dimostrato l'importanza che attribuiscono alle questioni relative allo sviluppo nella regione e in tutto il mondo. "Ospitando la ventesima conferenza ARADO, gli Emirati Arabi Uniti dimostrano il proprio impegno nel facilitare il processo di ricerca di soluzioni alle sfide che la regione deve affrontare, nonché nel promuovere il processo di sviluppo in modo vantaggioso per le nostre comunità".

Ha affermato che il sostegno del presidente Sua Altezza lo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan e di Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente, Primo Ministro e Sovrano di Dubai, hanno dato il tono al lavoro del governo e agli sforzi di sviluppo a tutti i livelli nel Paese.

"Siamo desiderosi di continuare il successo della Conferenza dell'Organizzazione Araba per lo Sviluppo Amministrativo, di migliorarlo e di raggiungere i risultati desiderati", ha continuato bin Touq. "Confidiamo che la ventesima edizione della conferenza vedrà la partecipazione sostanziale di decisori arabi, esperti e specialisti nel campo dello sviluppo amministrativo e di conseguenza la condivisione di esperienze e migliori pratiche al servizio della regione e dei suoi cittadini".

Da parte sua, il dott. Nasser Al Hatlan Al Qahtani ha confermato che l'organizzazione e gli Emirati Arabi Uniti condividono la stessa visione e l'impegno per raggiungere uno sviluppo sostenibile nella regione araba. Ha inoltre espresso la sua gratitudine al governo degli Emirati Arabi Uniti per aver ospitato la conferenza nel 2020 e sostenuto le attività di ARADO.

Il dott. Al Qahtani ha inoltre confermato che la cooperazione con gli Emirati Arabi Uniti è un passo importante nel lavoro dell'organizzazione, a causa delle esperienze di successo degli Emirati Arabi Uniti nei settori dello sviluppo e delle risorse umane. Ha aggiunto. "La 20a Conferenza annuale di ARADO vedrà la partecipazione di esperti e intellettuali da tutto il mondo, arricchendo le loro esperienze e facilitando lo scambio di pratiche di successo."

L'ARADO è stata fondata nel 1961 come organizzazione specializzata della Lega degli Stati arabi per assumersi la responsabilità dello sviluppo amministrativo nella regione araba. Mira a contribuire allo sviluppo amministrativo nei paesi arabi, essendo un centro di competenza amministrativa e di consulenza araba.

Tradotto da: G. Mohammed.

http://wam.ae/en/details/1395302796296

WAM/Italian