martedì 22 settembre 2020 - 5:59:41 mattina

La Banca centrale degli Emirati Arabi Uniti prevede il recupero dell'attività economica nel secondo semestre 2020


ABU DHABI, 10 giugno 2020 (WAM) - La Banca centrale degli Emirati Arabi Uniti, CBUAE, ha previsto che la ripresa dell'attività economica inizi nella seconda metà dell'anno.

Le attività economiche del primo trimestre hanno visto movimenti contrastanti, con l'economia degli Emirati Arabi Uniti che ha registrato buoni risultati durante i primi due mesi del 2020.

La banca ha affermato - nella Relazione Economica Trimestrale 2020 pubblicata mercoledì - che il programma mirato di sostegno economico, TESS, da parte del CBUAE ed i pacchetti di stimolo economico annunciati dai governi locali e federali probabilmente peseranno positivamente sul PMI, Prezzi del Settore Immobiliare, occupazione e crescita del credito con un impatto positivo sul sentimento complessivo.

In linea con l'accordo dell'OPEC+, la produzione media di petrolio degli Emirati Arabi Uniti è prevista a 2,984 milioni di barili al giorno nel 2020.

Il rapporto ha anche mostrato che il mercato del lavoro degli Emirati Arabi Uniti ha visto l'attività come occupazione, misurata dai titolari di autorizzazioni, nel settore privato è aumentata rispettivamente dell'1,3% e del 2,0% trimestre su trimestre e su base annua, nel primo trimestre 2020, rispetto a un aumento dello 0,3 percento e del 2,0 percento, rispettivamente, nel trimestre precedente.

I posti di lavoro nel settore privato hanno raggiunto 5,159 milioni di dipendenti o 64.000 nuove posizioni aggiunte nei primi tre mesi del 2020.

Nel 2019, i posti di lavoro nel settore privato sono cresciuti in linea con il PIL non idrocarburico, essendo correlati al 70% nell'ultimo periodo.

Il settore immobiliare e dei servizi alle imprese e altri settori hanno aumentato i posti di lavoro di anno in anno nel primo trimestre del 2020 del 7,1 per cento e dell'11,3 per cento, più velocemente rispettivamente del 6,3 per cento e del 10,5 per cento nel trimestre precedente.

Inoltre, l'occupazione nel settore manifatturiero, che costituisce circa il 9,2 percento dell'occupazione totale nel settore privato, ha continuato a crescere allo stesso ritmo su base annua nel primo trimestre 2020, come nel trimestre precedente, all'1,3 percento. Inoltre, il settore dei trasporti, dello stoccaggio e della comunicazione, che ha la percentuale più bassa di occupazione del settore privato del 6,9 per cento, ha aumentato l'occupazione dello 0,9 per cento su base annua.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302847692

WAM/Italian