lunedì 19 aprile 2021 - 8:12:53 mattina

I palestinesi lodano la mossa degli Emirati Arabi Uniti di fornire il vaccino COVID-19 alla Striscia di Gaza

  • ترحيب فلسطيني بإرسال الإمارات لقاحات "كورونا" إلى قطاع غزة
  • ترحيب فلسطيني بإرسال الإمارات لقاحات "كورونا" إلى قطاع غزة
  • ترحيب فلسطيني بإرسال الإمارات لقاحات "كورونا" إلى قطاع غزة
  • ترحيب فلسطيني بإرسال الإمارات لقاحات "كورونا" إلى قطاع غزة

GAZA, 28 febbraio 2021 (WAM) - Molti palestinesi hanno elogiato la mossa degli Emirati Arabi Uniti di fornire il vaccino contro il coronavirus alla Striscia di Gaza, alla luce del blocco a lungo imposto che ostacola la consegna dei vaccini COVID-19 nella Striscia.

In una dichiarazione all'Agenzia di stampa degli Emirati (WAM), l'attivista palestinese per i diritti umani Khalil Abu Shamala ha affermato che la Striscia di Gaza sta assistendo a un deterioramento del settore sanitario e negli ultimi mesi "il settore ha dovuto affrontare grandi difficoltà nell'affrontare la diffusione del coronavirus."

Ha sottolineato che il vaccino consegnato dagli Emirati Arabi Uniti in questo momento critico rafforza il lavoro delle squadre mediche e del Ministero della Salute e consente loro di affrontare i casi di emergenza.

"Per quanto ne sappiamo, questo è il primo lotto di vaccini e gli Emirati Arabi Uniti ne invieranno altri nella Striscia di Gaza", ha aggiunto.

Abu Shamala ha elogiato l'iniziativa e gli sforzi degli Emirati Arabi Uniti per sostenere il settore sanitario palestinese, in particolare alla luce dell'assedio e delle gravi privazioni nella Striscia.

Da parte sua, Salah Abdel Aty, capo della Commissione internazionale per il sostegno dei diritti dei palestinesi, ha espresso i suoi ringraziamenti agli Emirati Arabi Uniti per le forniture mediche fornite in questo momento cruciale.

Parlando a WAM, ha invitato la comunità internazionale a fornire tutta l'assistenza necessaria ai residenti della Striscia di Gaza per far fronte alla pandemia di coronavirus e "rafforzare il settore sanitario fatiscente" e a seguire il modello degli Emirati Arabi Uniti nel sostenere il settore sanitario e proteggere i palestinesi di questa pandemia.

L'analista politico Nidal Khadra ha affermato che fornire vaccinazioni è un'iniziativa importante che è stata preceduta da vari aiuti medici dagli Emirati Arabi Uniti. Ha spiegato che gli Emirati Arabi Uniti sono sempre stati e sono ancora attivi nel sostenere il popolo palestinese.

Il dottor Nabil Al Katri, leader del Partito democratico per la riforma nel movimento di Fatah, ha affermato che la consegna di vaccini a Gaza rientra nella responsabilità nazionale di salvare le persone assediate nella Striscia.

Ha anche affermato che la consegna dei vaccini fa parte di una serie di risultati ottenuti dal partito riformista nel movimento di Fatah rappresentato negli aiuti forniti dagli Emirati Arabi Uniti per migliorare il settore sanitario a Gaza.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302914142

WAM/Italian