giovedì 02 dicembre 2021 - 2:14:44 sera

Il Comitato del Giubileo d'oro degli Emirati Arabi Uniti tiene il primo incontro

  • عبدالله بن زايد يترأس اجتماع لجنة الاحتفال باليوبيل الذهبي في مقر إكسبو2020 دبي
  • عبدالله بن زايد يترأس اجتماع لجنة الاحتفال باليوبيل الذهبي في مقر إكسبو2020 دبي
video imaggini

- Stabilire un piano globale che segna il Giubilio d'Oro degli Emirati Arabi Uniti che narra la storia di successo del Paese - Il Comitato per le celebrazioni del Giubileo d'oro si riunisce presso la sede dell'Expo - Ambasciate degli Emirati Arabi Uniti per prendere parte alle celebrazioni del Giubileo d'oro, tenendo eventi globali - Celebrazioni del Giubileo d'oro per comprendere lo sviluppo, nazionale, iniziative culturali e umanitarie - Abdullah bin Zayed: Gli Emirati Arabi Uniti, guidati dal presidente Khalifa bin Zayed, hanno raggiunto risultati eccezionali in un periodo record di tempo, diventando sinonimo dell'idea che "nulla è impossibile" - Abdullah bin Zayed: celebrazioni del Giubileo d'oro a riconoscere il passato e prepararsi per il futuro - Abdullah bin Zayed: stiamo lavorando a un'agenda integrata che comprende varie iniziative nazionali, di sviluppo, culturali e umanitarie che coinvolgono tutti i membri della società - Mariam bint Mohamed: Oggi, gli Emirati Arabi Uniti sono un modello di speranza, tolleranza, benevolenza e rispetto per l'altro, costruendo ponti della fraternità umana globale LY.

- Mariam bint Mohamed: Celebrazioni del Giubilio d'Oro metteranno in evidenza i successi degli Emirati Arabi Uniti nell'arco di un anno DUBAI, 19 febbraio 2020 (WAM) - Sua Altezza Sheikh Abdullah bin Zayed Al Nahyan, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha presieduto la prima riunione del Comitato del Giubilio d'Oro degli Emirati Arabi Uniti. L'incontro si è tenuto presso la sede di Expo 2020 a Dubai.

L'incontro ha visto i membri del comitato discutere i preparativi degli Emirati Arabi Uniti per celebrare il cinquantesimo anniversario dell'istituzione della nazione. I membri del comitato si sono anche riuniti per stabilire un piano globale per il Giubileo d'oro che prevede celebrazioni, iniziative ed eventi eccezionali che coprono un arco di 12 mesi che mettono in evidenza i risultati raggiunti dal paese negli ultimi cinquant'anni.

Durante l'incontro, lo sceicco Abdullah bin Zayed ha dichiarato: "Gli Emirati Arabi Uniti, guidati dal presidente Sua Altezza lo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan, e la visione di sua altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente, Primo Ministro e Sovrano di Dubai, e Sua Altezza lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e vice comandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti, ha raggiunto risultati eccezionali in un periodo record di tempo, diventando sinonimo dell'idea che "niente è impossibile".

"Le celebrazioni del Giubileo d'oro per riconoscere il passato e prepararsi al futuro attraverso nuove aree di sviluppo che danno potere agli Emirati e promuovono il progresso della nazione, coinvolgendo tutti i membri della comunità degli Emirati Arabi Uniti", ha aggiunto Sua Altezza.

Lo sceicco Abdullah ha osservato che il comitato sta lavorando a un'agenda integrata che comprende varie iniziative che riflettono l'amore per la patria, inviano un messaggio positivo che risuona a livello regionale ed evidenziano la storia di successo globale degli Emirati Arabi Uniti.

"La celebrazione del Giubileo d'oro degli Emirati Arabi Uniti l'anno prossimo è un saluto ai nostri antenati e alla loro visione del futuro promettente dell'Unione.

"Onora le relazioni positive che la nazione ha costruito con la comunità internazionale ed esalta la cultura di un popolo che crede nei valori e nelle intuizioni della sua leadership - come instillato dal defunto sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan - con positività e ambizione, trasformando le sfide in opportunità", ha continuato Sua Altezza.

"Stiamo lavorando a un'agenda integrata che comprende varie iniziative nazionali, di sviluppo, culturali e umanitarie che coinvolgono tutti i membri della società, nonché gli enti del settore pubblico e privato, per celebrare questo momento storico", ha spiegato.

"Il 50 anniversario degli Emirati Arabi Uniti è un'occasione d'oro per segnare la sua posizione come modello globale per lo sviluppo globale in tutti i settori economico, socioculturale e umanitario. La nazione rappresenta un esempio riuscito di un paese che dà potere ai suoi cittadini, un hub globale per l'innovazione e una piattaforma leader per azioni di beneficenza e umanitarie. È la terra delle opportunità promettenti, che abbraccia oltre 200 nazionalità con rispetto, tolleranza e coesistenza", ha affermato lo sceicco Abdullah.

Da parte sua, Sua Altezza Sheikha Mariam Bint Mohamed bin Zayed Al Nahyan, Vice Presidente del Comitato del Giubilio d'Oro, ha dichiarato: "Oggi gli Emirati Arabi Uniti sono un modello di speranza, tolleranza, benevolenza e rispetto per l'altro, costruendo ponti di fratellanza umana globalmente".

"Questo modello", ha aggiunto, "si basa sulla visione di Zayed e dei suoi fratelli, i Padri fondatori, che volevano formare un fronte unito che si elevasse ad ogni sfida con ambizione e impulso che non conosce confini".

Sheikha Mariam ha notato l'identità dei media visivi degli Emirati Arabi Uniti e il suo slogan "Gli Emirati .. Niente è Impossibile', aggiungendo che rappresenta un'opportunità per gli Emirati Arabi Uniti di raccontare la sua eccezionale storia di sviluppo e progresso.

Sua Altezza ha continuato: "Ci incontriamo sotto il tetto di Expo 2020, in cui gli Emirati Arabi Uniti danno il benvenuto al mondo. Questo è un incentivo per il Comitato del Giubilio d'Oro a sviluppare stimolanti iniziative locali e internazionali che narrano la storia di cinquant'anni di successi ed evidenziano le ambiziose visioni dei prossimi 50 anni, in cui continuiamo il percorso di eccellenza, dando e creando partnership positiva con nazioni in tutto il mondo, contribuendo ulteriormente al miglioramento dell'umanità."

L'agenda della riunione riguardava cinque assi principali: presentare i compiti e gli obiettivi generali del Comitato del Giubileo d'oro e i suoi meccanismi di funzionamento nei prossimi due anni; meccanismi di coordinamento e cooperazione tra enti governativi federali e locali; meccanismi per coinvolgere il settore privato come partner principali nelle celebrazioni del Giubileo d'oro; assegnando un gruppo di lavoro per preparare piani di media locali e internazionali e assegnando un gruppo di lavoro per preparare un'agenda integrata che coinvolga la comunità internazionale in occasione del Giubileo d'oro degli Emirati Arabi Uniti.

Il Comitato ha inoltre discusso dei meccanismi di governance per preparare e garantire l'attuazione di un piano globale per le celebrazioni del Giubileo d'oro degli Emirati Arabi Uniti nel 2021. I membri del comitato hanno preso atto della necessità di formare gruppi di lavoro e squadre per garantire l'attuazione del piano e sviluppare meccanismi di lavoro integrati per coordinare eventi celebrativi a livello di governo federale e locale all'interno del paese, ma anche sviluppare piani che garantiscano un impatto globale in vari paesi internazionali arene.

I membri del comitato si sono anche scambiati discussioni su come le ambasciate degli Emirati Arabi Uniti possano partecipare alle celebrazioni del Giubileo d'oro della nazione in un modo che faccia avanzare ulteriormente l'immagine globale degli Emirati Arabi Uniti.

Hanno anche discusso della stesura di una mappa del suolo che elenca lo stock di risultati degli Emirati Arabi Uniti sin dalla sua formazione e lavora per preservare questo materiale d'archivio per le generazioni future. Ha anche cercato di coinvolgere i media locali e internazionali per raccontare la marcia degli Emirati Arabi Uniti durante il suo viaggio di 50 anni.

Il Comitato lavorerà anche alla progettazione di un'agenda diversificata che copra quattro aree principali che includono iniziative di sviluppo che raggiungono il cambiamento qualitativo attraverso le politiche sociali, economiche e di sviluppo per le generazioni future.

Il Comitato per il Giubileo d'oro degli Emirati Arabi Uniti si è formato a dicembre 2019, seguendo le direttive di Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum. Presieduto dallo sceicco Abdullah bin Zayed, con Sheikha Manal come Mohamed vicepresidente, il Comitato ha il compito di mappare le celebrazioni del Giubileo d'oro degli Emirati, sviluppare un piano di preparazione completo e formare squadre per organizzare eventi e attività in occasione.

All'incontro hanno partecipato Mohammad bin Abdullah Al Gergawi, Ministro degli Affari Esecutivi e del Futuro; Dott. Abdul Rahman bin Mohammad bin Nasser Al Owais, Ministro della sanità e della prevenzione; Reem bint Ibrahim Al Hashemy, Ministro aggiunto per la cooperazione internazionale; Noura Bint Mohammed Al Kaabi, Ministro della cultura e dello sviluppo della conoscenza; Dott. Sultan bin Ahmad Sultan Al Jaber, Ministro di Stato e Presidente del Consiglio Mediatico Nazionale; Mohammed Khalifa Al Mubarak, Presidente del Dipartimento di Cultura e Turismo di Abu Dhabi; Mohammad Abdullah Al Junaibi, direttore dei protocolli presidenziali presso il Ministero degli affari presidenziali; Helal Saeed Almarri, direttore generale del Dipartimento del marketing turistico e commerciale di Dubai; Saeed Mohammed Al-Attar, direttore generale dell'ufficio pubblico di diplomazia; Reem Yousef Al Shammari, direttore degli affari di comunicazione strategica presso l'autorità degli affari esecutivi, e Samira Morshed Al-Rumaithi, direttore delle comunicazioni strategiche presso il Consiglio supremo per la sicurezza nazionale.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://www.wam.ae/en/details/1395302825215

WAM/Italian