venerdì 18 settembre 2020 - 10:46:56 mattina

Il Comitato superiore della Fraternità umana esprime solidarietà con il Libano dopo l'esplosione e chiede una rapida assistenza


ABU DHABI, 5 agosto 2020 (WAM) - Il Comitato Superiore della Fraternità Umana, HCHF, ha espresso la sua profonda solidarietà al popolo libanese ed alle vittime della violenta esplosione che ha colpito la capitale libanese, Beirut, martedì.

In una dichiarazione di mercoledì, il Comitato ha chiesto una consegna rapida ed efficace dell'assistenza medica e degli aiuti umanitari per le persone colpite. "Queste tragiche circostanze richiedono una vera solidarietà tra tutto il popolo libanese e da tutti i membri della famiglia umana", ha detto.

"HCHF porge le sue più sentite condoglianze e sincera compassione al popolo libanese e alle famiglie delle vittime ed esprime i suoi desideri per il rapido recupero dei feriti", ha aggiunto.

Il Comitato Superiore della Fraternità Umana comprende una serie diversificata di leader religiosi internazionali, studiosi dell'educazione e leader culturali ispirati al Documento sulla Fraternità umana - che è stato firmato nel 2019 da Papa Francesco e dal Grande Imam di Al Azhar ad Abu Dhabi - e sono dedicati a condividere il suo messaggio di comprensione reciproca e pace.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://www.wam.ae/en/details/1395302860402

WAM/Italian