venerdì 18 settembre 2020 - 11:30:22 mattina

Sotto le direttive di Mohamed bin Zayed, gli Emirati Arabi Uniti si affrettano a fornire assistenza umanitaria urgente alle persone colpite dall'esplosione in Libano


ABU DHABI, 5 agosto 2020 (WAM) - Sotto le direttive di sua altezza lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e vice comandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti, gli Emirati Arabi Uniti offrono assistenza umanitaria urgente per aiutare quelli colpiti dall'esplosione del porto di Beirut.

Lo sceicco Hamdan bin Zayed Al Nahyan, rappresentante del Sovrano nella regione di Al Dhafra, e il presidente della Mezzaluna Rossa degli Emirati, ERC, monitoreranno la fornitura di questa assistenza che comprende medicinali e attrezzature mediche, integratori alimentari per bambini oltre ad altre forniture essenziali.

L'ERC è pronto per attuare le direttive della direzione, garantire assistenza ed inviarle rapidamente a Beirut tramite un aereo di soccorso che partirà in un secondo momento.

L'ERC ha affermato che l'aereo trasporterà il primo lotto di assistenza umanitaria alle persone colpite in Libano.

L'ERC ha affermato che le direttive della leadership incarnano il loro interesse per le ripercussioni del disastro umanitario che si è abbattuto ieri sera sui fratelli libanesi e la loro solidarietà con le vittime e i feriti.

Ha affermato che l'attenzione sarà rivolta alle forniture mediche per aiutare le strutture sanitarie libanesi che possono fornire le cure necessarie ai feriti ed aiutarli a svolgere il loro ruolo in circostanze eccezionali, alla luce di un gran numero di morti e feriti. Ha sottolineato che l'entità del disastro ha pesato pesantemente sui servizi medici in Libano, pertanto deve essere sostenuto e gli ostacoli e le sfide che devono affrontare devono essere superati.

L'ERC ha indicato che si sta coordinando con l'Ufficio per gli aiuti umanitari presso l'ambasciata degli Emirati Arabi Uniti a Beirut, per determinare le priorità nell'attuale fase di aiuto e le effettive esigenze dei libanesi, in particolare nel settore sanitario. Ha sottolineato che continuerà a monitorare gli sviluppi in evoluzione della situazione umanitaria in questo paese e lavorerà per alleviarne l'impatto sui fratelli in Libano.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://www.wam.ae/en/details/1395302860529

WAM/Italian