mercoledì 19 maggio 2021 - 7:49:39 mattina

La ridenominazione della strada strategica dopo Mohamed bin Zayed evidenzia forti legami tra Emirati Arabi Uniti e Indonesia: Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti


ABU DHABI, 11 aprile 2021 (WAM) - Abdullah Salem Al Dhaheri, ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti in Indonesia, ha dichiarato che i legami bilaterali tra Emirati Arabi Uniti e Indonesia sono stati testimoni di uno sviluppo in corso e hanno registrato numerosi risultati, aggiungendo che la ridenominazione di una strada strategica in Indonesia dopo che Sua Altezza lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e vice comandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti, sottolinea i forti legami bilaterali tra i due paesi.

In un'intervista con l'Agenzia di stampa degli Emirati (WAM), Al Dhaheri ha affermato che questa iniziativa è un segno di apprezzamento per il ruolo guida di Sua Altezza lo Sceicco Mohamed nel rafforzare la cooperazione complessiva tra i due paesi amici, sottolineando che la sua visita ufficiale in Indonesia nel luglio 2019 ha segnato una tappa fondamentale nelle relazioni tra i due paesi, che sono state aggiornate a un partenariato strategico globale.

"La leadership dei due Paesi ha legami forti e profondi sottolineati dalla sua continua comunicazione e visite reciproche che hanno portato allo sviluppo delle relazioni Emirati-Indonesiane. Ad esempio, gli Emirati Arabi Uniti hanno annunciato che investiranno 10 miliardi di dollari nel Fondo sovrano indonesiano e si concentreranno su settori locali strategici", ha aggiunto.

Sulle opportunità di cooperazione, ha sottolineato il fatto che ci sono opportunità promettenti per questo, date le significative risorse naturali e umane di entrambi i paesi, sottolineando che gli Emirati Arabi Uniti credono nella significativa importanza economica e di investimento dell'Indonesia, essendo la più grande economia del sud-est asiatico, che dovrebbe diventare la settima economia più grande del mondo entro il 2030.

La cooperazione bilaterale tra i due paesi vedrà un ulteriore sviluppo per diventare una partnership strategica, ha aggiunto, affermando che gli Emirati Arabi Uniti e l'Indonesia condividono molte somiglianze culturali e sociali, poiché entrambe le loro comunità sono caratterizzate da pluralismo e diversità e incarnano i valori della pace coesistenza e diversità culturale.

Al Dhaheri ha sottolineato che entrambi i paesi denunciano l'odio e la violenza e, quindi, possono cooperare alla realizzazione di programmi congiunti volti a promuovere i valori della fraternità umana e dell'apertura alle altre culture.

Sulla cooperazione economica e di investimento tra gli Emirati Arabi Uniti e l'Indonesia, Al Dhaheri ha inoltre sottolineato che gli attuali investimenti degli Emirati in Indonesia si rivolgono a nuovi settori, in particolare energie rinnovabili, produzione strategica, produzione di vaccini contro il coronavirus (COVID-19), agricoltura, sicurezza alimentare, infrastrutture, allevamenti di mangrovie, apprendimento digitale, turismo, economia innovativa e affari religiosi.

"Gli Emirati Arabi Uniti stanno attualmente pianificando di implementare diversi progetti promettenti che rafforzeranno i nostri legami bilaterali verso un partenariato completo e sostenibile. Questi progetti includono una centrale solare costruita dalla Compagnia di Energia Futura di Abu Dhabi (Masdar), in collaborazione con PJB, a Cirata, West Java, che sarà la più grande centrale solare galleggiante nel sud-est asiatico e la prima del suo genere in Indonesia, così come un progetto di fornitura di gas di petrolio liquefatto del valore di $ 2 miliardi implementato dalla Compagnia Nazionale Petrolifera di Abu Dhabi (ADNOC) e Pertamina, e un accordo tra DP World e Maspion Group per stabilire una joint venture del valore di $ 1,2 miliardi", ha inoltre affermato .

Al Dhaheri ha anche spiegato che il turismo è un settore promettente per la futura cooperazione tra i due paesi, date le loro numerose attrazioni turistiche, sottolineando che c'è stato un aumento significativo del numero di turisti degli Emirati in visita in Indonesia, che dovrebbe aumentare ulteriormente con il ritorno alla normalità dopo la pandemia COVID-19.

In questo quadro, a luglio 2019 è stato firmato un memorandum d'intesa (MoU) per incoraggiare l'impegno in diversi progetti turistici promettenti, ha aggiunto.

Ha quindi evidenziato la convergenza sociale e umana tra i loro popoli, nonché il continuo sostegno degli Emirati Arabi Uniti agli indonesiani per molti decenni, in particolare durante i disastri naturali, affermando che le associazioni di beneficenza degli Emirati hanno contribuito a costruire moschee, scuole e istituti medici e hanno sostenuto orfani e poveri persone.

Al Dhaheri ha citato il sostegno della Mezzaluna Rossa degli Emirati a migliaia di famiglie colpite da un terremoto che ha colpito Sulawesi nel gennaio 2021.

Per quanto riguarda la salute, sono stati firmati 42 MoU tra Kimia Farma e Indofarma in Indonesia per stabilire la loro cooperazione nella produzione di prodotti farmaceutici, in particolare i vaccini COVID-19, ha inoltre aggiunto, osservando che gli Emirati Arabi Uniti hanno inviato un aereo carico di 20 tonnellate di forniture mediche in Indonesia ad aprile 2020 per sostenere i suoi sforzi per frenare la diffusione di COVID-19, a beneficio di oltre 20.000 operatori sanitari.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302926638

WAM/Italian