mercoledì 19 maggio 2021 - 6:43:46 mattina

Barakah è una componente chiave degli sforzi degli Emirati Arabi Uniti per affrontare il cambiamento climatico: Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti negli Stati Uniti


ABU DHABI, 12 aprile 2021 (WAM) - Yousef Al Otaiba, Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti negli Stati Uniti, ha commentato il recente annuncio dell'inizio delle operazioni commerciali dell'Unità 1 della centrale nucleare di Barakah, definendolo una "pietra miliare eccezionale" per la missione degli Emirati Arabi Uniti di sviluppare energia nucleare pulita e verde.

In una dichiarazione di lunedì, Al Otaiba ha dichiarato: "L'inizio delle operazioni commerciali presso la centrale nucleare di Barakah è un risultato significativo, poiché gli Emirati Arabi Uniti diventano il primo paese del Medio Oriente a gestire l'energia nucleare a zero emissioni di carbonio. Il cambiamento climatico è una sfida internazionale e gli Emirati Arabi Uniti sono impegnati ad affrontare con forza questa crisi diversificando il proprio mix energetico e riducendo le emissioni di carbonio del 23,5% entro il 2030. Lo sviluppo di un settore dell'energia nucleare pulito e verde è una componente chiave di tale sforzo ".

"Più di dodici anni fa, questo processo storico è iniziato quando gli Stati Uniti e gli Emirati Arabi Uniti hanno firmato un accordo bilaterale di cooperazione nucleare civile che ha fatto la storia. Gli Emirati Arabi Uniti hanno assunto volontariamente i più forti impegni di non proliferazione possibili, rinunciando all'arricchimento interno e al ritrattamento di materiale nucleare. "Il punto di riferimento dell'accordo 123 tra Stati Uniti e Emirati Arabi Uniti rimane un modello per lo sviluppo di un programma di energia nucleare civile pacifico e sicuro nella regione del Medio Oriente" ha aggiunto.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

https://www.wam.ae/en/details/1395302926463

WAM/Italian