giovedì 09 febbraio 2023 - 3:39:31 mattina

Giornata Internazionale della Carità, la beneficienza negli UAE parte della cultura della comunità


ABU DHABI, 5 settembre 2022 (WAM) - Gli Emirati Arabi Uniti hanno promosso con successo il concetto di lavoro di beneficenza e lo hanno trasformato in un valore della cultura comunitaria.

In questo quadro, gli Emirati Arabi Uniti hanno partecipato alle celebrazioni dell'annuale Giornata Internazionale della Carità che cade il 5 settembre.

La legge federale n. 3 per il 2021 sulla regolamentazione delle attività di raccolta fondi regola la raccolta di donazioni nel paese, protegge i fondi dei donatori e garantisce la legalità del processo.

Gli Emirati Arabi Uniti ospitano numerose iniziative e campagne di beneficenza attuate dalle autorità competenti nel mezzo di interazioni popolari diffuse, comprese quelle volte ad affrontare malattie e problemi di salute, costruire moschee e scavare pozzi, nonché campagne di soccorso urgenti.

Il Paese privilegia l' opera di beneficenza, essendo un valore umanitario basato sul dono senza discriminazioni rivolto all'intera umanità.

Il lavoro di beneficenza negli Emirati Arabi Uniti ha acquisito slancio grazie ai contributi di cittadini e residenti. L' istituzionalizzazione del lavoro di beneficenza negli Emirati Arabi Uniti lo ha anche trasformato in una cultura comunitaria, come dimostrano chiaramente le donazioni umanitarie e le iniziative per salvare vittime e bisognosi in tutto il mondo.

Dozzine di autorità e organizzazioni di beneficenza operano negli Emirati Arabi Uniti, sostenendo le persone bisognose a livello globale, soprattutto durante i periodi di crisi ed emergenze.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno stabilito un quadro normativo e organizzativo per sostenere il lavoro di beneficenza attraverso diversi mezzi, tra cui volontariato, donazioni e Zakat .

I cittadini degli Emirati possono presentare domanda per costituire un'associazione di beneficenza attraverso il sito web del Ministero dello Sviluppo Comunitario, mentre i residenti devono inviare le loro richieste di candidatura alle ambasciate e ai consolati dei loro paesi d'origine negli Emirati Arabi Uniti.

Secondo il governo degli Emirati Arabi Uniti, le autorità incaricate dell'azione sociale e umanitaria sono il Ministero dello sviluppo comunitario, il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, l'Autorità nazionale per la gestione delle emergenze, delle crisi e dei disastri, l'Autorità generale per le dotazioni e gli affari islamici, l'Autorità di supporto sociale di Abu Dhabi, il Fondo Zakat , il Dipartimento per gli affari islamici e le attività di beneficenza, l'Autorità per il contributo sociale ( Ma'an ), la "Responsabilità sociale" a Sharjah e il Dipartimento dei servizi sociali - Sharjah .

La legge consente solo alle parti interessate autorizzate di raccogliere donazioni, in conformità con le regole e i requisiti di tutte le parti che desiderano raccogliere o fornire donazioni all'interno dello stato, comprese le zone franche. La legge protegge anche il processo di donazione dallo sfruttamento da parte del terrorismo finanziario e di organizzazioni illegali .

I reati punibili dalla legge che regola le donazioni comprendono la raccolta di donazioni da parte del pubblico allo scopo di aiutare alcuni casi umanitari attraverso qualsiasi tipo di pubblicità, sia attraverso i social media che i siti web.

Tradotto da: Mina Samir Fokeh .

http://wam.ae/en/details/1395303080535

WAM/Italian