lunedì 06 febbraio 2023 - 4:22:59 sera

ADJD e DCT discutono i piani per i servizi matrimoniali civili per stranieri ad Abu Dhabi


ABU DHABI, 27 novembre 2022 (WAM) - Il Dipartimento Giudiziario di Abu Dhabi (ADJD) ha tenuto una riunione di coordinamento con il Dipartimento della Cultura e del Turismo (DCT) per discutere i modi per sostenere e sviluppare il partenariato strategico nelle aree comuni, come indicato da Sua Altezza Sceicco Mansour bin Zayed Al Nahyan, Vice Primo Ministro, Ministro della Corte Presidenziale e Presidente del Dipartimento Giudiziario di Abu Dhabi, per rafforzare la cooperazione e l'integrazione con varie istituzioni, per pubblicizzare i servizi forniti e lavorare per il loro sviluppo a beneficio dei clienti, in conformità con le migliori pratiche internazionali.

L'incontro, che si è tenuto a distanza tramite videoconferenza, ha discusso i piani congiunti per promuovere i servizi matrimoniali civili per gli stranieri forniti dall'ADJD, informando i turisti e i visitatori che viaggiano nel paese su questi servizi e sulle strutture offerte dal DCT per assisterli nell'organizzazione di cerimonie nuziali.

L'obiettivo del piano di promozione è introdurre visitatori e turisti ai servizi matrimoniali civili per stranieri, oltre a evidenziare i poteri del Tribunale civile per la famiglia di Abu Dhabi, avanzato e moderno, una delle pietre miliari dello sviluppo pionieristico di Abu Dhabi in questo campo.

La legge di Abu Dhabi sul matrimonio civile e i suoi effetti incarna la spinta a sviluppare un sistema integrato per raggiungere l'eccellenza e la leadership a livello globale, in particolare poiché Abu Dhabi è l'unica città nella regione araba ad attuare leggi civili per stranieri e non musulmani in materia di status personale, che rafforza la sua posizione e competitività come destinazione da tutto il mondo, con un ambiente legislativo e giudiziario che garantisce la giustizia e sostiene i diritti.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

https://wam.ae/en/details/1395303105985

Hussein Abuel Ela/