martedì 31 gennaio 2023 - 4:54:16 sera

Le Camere di commercio e industria di Sharjah Camera e di Mosca discutono di cooperazione

  • "غرفة الشارقة" ونظيرتها في موسكو تستكشفان فرصا استثمارية مجزية في قطاعات متنوعة
  • "غرفة الشارقة" ونظيرتها في موسكو تستكشفان فرصا استثمارية مجزية في قطاعات متنوعة
  • "غرفة الشارقة" ونظيرتها في موسكو تستكشفان فرصا استثمارية مجزية في قطاعات متنوعة

SHARJAH, 27 novembre 2022 (WAM) - La Camera di commercio e industria di Sharjah (SCCI) ha discusso con la Camera di commercio e industria di Mosca le possibilità di cooperazione per le comunità imprenditoriali a Sharjah e Mosca e di come trarre vantaggio dai forti legami, in particolare nei settori della tecnologia dell'informazione e della comunicazione e dell'innovazione, oltre a promuovere gli scambi commerciali tra i due paesi amici.

L'incontro che si è svolto presso l'Expo Center Sharjah (ECS) ha riunito Abdallah Sultan Al-Owais, Presidente di SCCI, e Vladimir Platonov, Presidente della Camera di Commercio e Industria di Mosca. Waleed Abdul-Rahman Bukhatir, secondo vicepresidente di SCCI, Mohammed Hilal Al-Hezami, membro del consiglio di amministrazione di SCCI, Mohammed Ahmed Amin Al-Awadi, direttore generale di SCCI, Saif Mohammed Al-Midfa, CEO di ECS e Fatima Khalifa Al-Muqarrab, Direttore del Dipartimento per le Relazioni Internazionali della SCCI, era presente alla riunione.

Al-Owais ha sottolineato che la Russia rappresenta un'opzione di investimento gratificante per le aziende locali soprattutto nei settori della produzione alimentare, dell'energia, della tecnologia e dell'innovazione, sottolineando che l'Emirato di Sharjah ha molti vantaggi strategici per le aziende russe, che intendono espandersi nei mercati della regione, con un pacchetto integrato di incentivi allettanti per gli imprenditori.

Sottolineando il caloroso benvenuto da parte dei funzionari della SCCI, Platonov ha indicato che Sharjah è una destinazione preferita per la comunità imprenditoriale russa, tenendo conto delle relazioni distintive tra Emirati Arabi Uniti e Russia che stanno assistendo a una crescita significativa in vari settori, indicando che la Camera di Mosca ha ora più di 760 mille aziende associate.

Ha aggiunto che a partire dal 2019 la Camera ha avviato una strategia per sostenere gli investitori stranieri calcolando un'imposta sugli utili compresa solo tra il 4% e il 6%, rilevando che in tre anni la sua Camera è stata in grado di attrarre (1.150.000) investitori a lavorare a Mosca, indicando sottolinea che gli investimenti a Mosca si concentrano su industria digitale e tecnologica, produzione alimentare, intelligenza artificiale, cosmetici e riciclaggio dei rifiuti. Platonov ha sottolineato che questi settori rientrano in gran parte negli interessi di Sharjah e degli Emirati Arabi Uniti in generale.

https://www.wam.ae/en/details/1395303106013